Una nuova ed interessante collaborazione, questa volta all’insegna del Made in Italy, si aggiunge al progetto delle chitarre “camune”: quella con l’azienda riminese I-SPIRA, produttrice di pickup, effetti e preamplificatori artigianali per basso e chitarra elettrica ed acustica. Abbiamo conosciuto questa realtà all’SHG di Milano lo scorso novembre grazie allo stand dell’amico Matteo di Caminada Guitars ed il proprietario e fondatore Luca Villani, che da oltre un decennio guida questa realtà,  ha ora acconsentito a diventare nostro partner ed a concederci una piccola esclusiva su alcuni dei suoi eccezionali prodotti.

Anzitutto un po’ di storia: il laboratorio di costruzione di pickup magnetici di qualità per chitarra elettrica, chitarra acustica e basso I-SPIRA nasce nel 2003 e negli anni affianca al settore magneti anche la realizzazione di elettroniche attive e di alcuni pedali, sempre puntando sull’originalità. Tutto ciò che questa azienda propone, infatti, rigorosamente originale: progettato e costruito interamente in Italia.

Secondo Luca, infatti, produrre pickup originali significa anche innovare ed un simile risultato è ottenibile solamente investendo tempo e risorse in una ricerca rigorosa. I pickup I-SPIRA vengono realizzati su telai progettati in CAD, tagliati con tecnologia laser a controllo numerico, mentre l’avvolgimento è realizzato su macchine a guida automatica o manuale, sempre utilizzando componenti della migliore qualità, alcuni dei quali prodotti su specifica. L’assemblaggio finale è invece esclusivamente a mano.

Ciò che ne risulta sono dei modelli assolutamente originali: dei veri progetti esclusivi, frutto di una ricerca tesa ad innovare il prodotto ed aumentarne le prestazioni, sia per quanto riguarda lo schema costruttivo, i materiali impiegati ed anche il look. Infatti i pickup I-SPIRA appaiono decisamente differenti da quelli tradizionali.

Ma non è solo l’aspetto a rendere questi prodotti veramente unici: alcune particolarità sono le proporzioni dei rocchetti a bobina singola, che variano da modello a modello; il diametro maggiorato dei poli magnetici; l’impiego peculiare di magneti al neodimio; la superficie superiore a “piastra unica” dei modelli a doppia bobina, che ne aumenta l’efficienza e riduce al minimo la microfonicità residua. Dal 2015 è stata inoltre introdotto un nuovo trattamento dei poli, che ne garantisce la resistenza all’ossidazione per lungo tempo ed un affidabile sistema di viti di montaggio basato su boccole filettate.

I modelli sono tanti e spaziano tra sonorità classiche e timbriche più moderne, sempre garantendo grande efficienza ed una risposta dinamica estremamente reattiva.  Vi invitiamo a visitare il sito internet dove, oltre alle schede tecniche di tutti i singoli prodotti, potrete trovare anche molte demo audio e tanti interessanti filmati dimostrativi.

Sito ufficiale: www.i-spira.com

Pagina Facebook: www.facebook.com/I-Spira-pickup

Arca Primitive Guitars partner di I-SPIRA Pickups
Tag:                                                                 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: